Guida per principianti su come aggiungere un link nell’editor del proprio sito

Vuoi aggiungere un collegamento ipertestuale in WordPress? Di recente, uno dei nostri utenti ci ha chiesto come aggiungere un collegamento in WordPress. In questa guida per principianti, ti mostreremo come aggiungere un collegamento in post e pagine.

Cos’è l’editor Visuale di WordPress?

WordPress viene fornito con un editor user friendly, facile ed intuitivo, chiamato editor Visuale. Puoi vedere l’editor visuale andando su Articoli>Aggiungi articolo o modificando un articolo o una pagina esistente.

C’è anche l’editor Testo, per vedere e editare direttamente il codice HTML, ma se stai leggendo questa guida, forse non sei interessato al codice. Per passare da editor visuale a editor codice in WordPress basta selezionare una delle linguette in alto a destra dell’editor:

Linguetta per passare da editor visuale a editor codice in WordPress

L’editor visuale è un editor WYSIWG, che sta a significare “ciò che vedi è ciò che ottieni” ovvero che il contenuto visualizzato è come sarà quando verrà pubblicato. Editor di testi come Microsoft Word e Pages rientrano in questa categoria.

Come aggiungere collegamenti nei post e nelle pagine di WordPress

Per creare un collegamento, è necessario fare clic sul pulsante Inserisci/Modifica link nell’editor visivo.

pulsante Inserisci Modifica link editor visuale WordPress

Quando fai clic sul pulsante Inserisci/Modifica link e fai click sull’icona a forma di ingranaggio Icona a forma di ingranaggio per visualizzare le opzioni dei link di WordPress verrà visualizzata una finestra popup. Nel campo URL, inserirai il collegamento ipertestuale effettivo e nel campo di testo del link aggiungerai il testo che verrà collegato; se avrai pre-selezionato del testo prima di fare click sul comando Inserisci/Modifica link, lo troverai inserito nel campo Testo del link.

campo collegamento ipertestuale e campo di testo da linkare

Hai anche la possibilità di selezionare la casella accanto all’opzione “Apri link in una nuova scheda”. Questo aprirà il link in una nuova scheda del browser. Si consiglia di utilizzare questa opzione se si effettua il collegamento a un sito esterno.

WordPress ti consente anche di collegarti rapidamente a post e pagine che hai pubblicato sul tuo sito web utilizzando la funzione di ricerca dei contenuti.

Basta fare clic sull’opzione “Oppure inserisci un link a un contenuto esistente” e WordPress mostrerà il contenuto recente e un campo di ricerca.

Puoi cercare un post o scorrere verso il basso per trovarlo dall’elenco. È necessario fare clic sul titolo del post per selezionarlo e quindi fare clic sul pulsante Aggiungi o Aggiorna collegamento.

Link ai tuoi post e pagine esistenti in WordPress

Come aggiungere il titolo e nofollow nei collegamenti WordPress e perché farlo

Molti esperti consigliano di aggiungere l’attributo nofollow per i link che rimandino a siti Web esterni.

Questo migliora il tuo punteggio SEO e protegge la reputazione del sito stesso, mettendovi al riparo dal dubbio che stiate facendo scambio di link a pagamento (cosa che Google disapprova!).

Allo stesso modo, l’attributo title in un link ti consente di aggiungere una descrizione della pagina a cui ti stai collegando e questo può aiutare la SEO, “spingendo” ulteriormente la vostra keyword link.

<a href="http://www.esempio.com" title="Approfondisci la questione esaminata" rel="nofollow" target="_blank">testo link di esempio</a>

Di default WordPress non fornisce un’interfaccia utente per l’aggiunta di tali attributi. Ti mostreremo come aggiungere l’attributo titolo e nofollow nel popup di collegamento in WordPress.

Basta installare e attivare il plugin Title e Nofollow for Links. All’attivazione, il plugin aggiungerà opzioni di titolo e nofollow per inserire automaticamente questi meta tag ai vostri link.

La prossima volta che aggiungerai un collegamento, vedrai questo popup di collegamento per Inserisci/Modifica link:

Titolo e opzioni di nofollow nel popup di collegamento dell'inserto

Tutto molto semplice, vero?

Ora sai come inserire un link di collegamento tra le pagine e gli articoli del tuo sito (o ad una pagina di un altro sito) e quando e perchè aggiungere l’attributo nofollow e title ai link presenti, con lo scopo di migliorare la SEO del proprio sito. A tal proposito qui trovi altri consigli utili per la manutenzione di un sito WordPress.